Notizie

16 Apr, 2019
La contaminazione è un processo virtuoso: il CLab Salento si racconta
Categorie: Network

Occorrono tre doti per affrontare il percorso del Contamination Lab: spirito di iniziativa, creatività e innovazione. Alla base c’è un’idea ambiziosa, il proposito di trasferire sul territorio le competenze coltivate durante il percorso formativo offerto dall’Università del Salento, per favorire la nascita di nuove realtà imprenditoriali. Ogni territorio ha le sue specifiche caratteristiche, i propri vanti, particolarità caratterizzanti che rendono quel luogo unico. Il sapere maturato fra i corridoi e le aule universitarie diventa spendibile e si propone come strumento di lettura delle potenzialità ancora inespresse del territorio circostante. È questo il significato più importante della terza missione.

Il CLab del Salento si è impegnato su tre fronti in particolare. Per primo il settore della smart technologies con proposte imprenditoriali mirate alla messa a punto di materiali innovativi e nuovi strumenti digitali). Ma inoltre l’ambito della bio-economy e infine l’ultimo, legato alle industrie culturali creative, con lo sviluppo di iniziative incentrate sul turismo, l’enpowerment e la valorizzazione dei beni culturali.

All’interno del percorso gli studenti sono stati chiamati ad interagire fra di loro, a contaminarsi inoltre con esperti del settore, i coach, i mentor a cui sono stati affiancati secondo nuove metodologie di apprendimento come la Flipped learning e la Peer learning. Strumenti didattici alternativi che scandiscono le dinamiche di un rapporto di confronto reciproco e lavoro di gruppo privo di gerarchie, dove il contributo di ciascuno è posto su piani equivalenti, di pari dignità. Soprattutto in virtù dell’affiancamento ad esperti del settore imprenditoriale ed educativo che indossano i panni dei coach e non quelli dei docenti da cattedra.

In questo modo il salto dall’idea alla pratica avviene in maniera poco convenzionale, secondo uno sguardo che favorisce l’originalità, le soluzioni aziendali e imprenditoriali a cui non è ancora stato dato risalto fino ad allora.

In definitiva al CLab@Salento si sviluppano processi virtuosi di contaminazione a favore dello spirito d’iniziativa, della creatività e della cultura imprenditoriale. Questo è il laboratorio in cui si presentano le giuste occasioni per tradurre le idee in azioni, per realizzare progetti di innovazione a vocazione sociale ed imprenditoriale in consonanza con le particolarità del territorio salentino.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE…

 

Share This